Come mantenere la vostra casa libera dai ragni

Molte persone non lo sanno, ma la maggior parte dei ragni sono benefici per l’ambiente in cui essi vivono. Sì, questo potrebbe significare che questi piccoli mostri subdoli possono essere buoni per alcune zone della vostra casa. Mangiano altri parassiti come mosche e falene, così come altri animali che possono trasmettere malattie come le zanzare e scarafaggi. Rod Crawford, autore di Miti dei Ragni , spiega che ci sono i ragni che si nutrono anche di altri ragni non così amichevoli. Il ragni della famiglia Pholcidae, quelli con le gambe lunghe sono innocui per l’uomo, per esempio, uccidono le vedove nere.

Ci sono ragni, tuttavia, che possono essere pericolosi, e hanno la tendenza a trovare un modo per entrare nei luoghi in cui non li vorremmo, ad esempio, le nostre camere.

Se hai anziani in famiglia, bambini piccoli o animali domestici che sono in cattive condizioni di salute a casa, prevenire è meglio che curare mantenendo queste creature spaventose lontai dall’ambiente domestico. Tenere i ragni lontani porta la pace della mente che avviene solo quando si sa che nulla camminerà sul tuo volto durante il sonno, e  questo non ha prezzo.

 

5. Evitare il disordine

I ragni sono creature astute che riescono a nascondersi nelle ombre del tuo disordine.  Se volete tenerli fuori della vostra casa, è necessario assicurarsi che non si sta stanno dando loro una casa confortevole, in primo luogo. Adrienne Breaux, del sito Apartment Therapy, suggerisce di evitare qualsiasi pila casuale di libri, vestiti, scarpe, carte, giocattoli, o qualsiasi altra cosa che può accumularsi.

Altri insetti che sono cibo per i ragni, piace stare troppo nel caos.Tagliando il cibo, i ragni sono molto meno propensi a rimanere.Sbarazzatevi  delle cose che non sono necessarie e organizzate ciò che si desidera conservare in contenitori di stoccaggio.  Infine, passate l’aspirapolvere regolarmente può anche aiutare.

4. Fissare un perimetro in casa

I ragni amano anche pile di roba sulla parte esterna della casa. Sarah Littleton, di BobVila.com  consiglia di rimuovere tutto ciò che non è essenziale dal perimetro immediato della tua casa e anche oltre. Una lista di siti che possono aumentare la probabilità di ragni e cibo include mucchi di foglie, pali di legno, bidoni di compost, alberi e arbusti che coprono le aree della casa , prati non tagliati  e scatole di batterie.

Spostate la catasta di legna ulteriormente, tagliando la vegetazione intorno alla vostra casa e rimuovete foglie e materia morta. Ancora una volta, questo aiuta anche a ridurre la fornitura di cibo per i ragni e quindi vogliono andare altrove. Non c’è niente di male ad avere ragni nel vostro cortile o giardino (in realtà è anche un bene per lui), ma è bene avere una chiara separazione in cui può stabilire la sua casa.

3.Togliere le ragnatele dentro, fuori e in prossimità degli ingressi

Se si continua a distruggere la loro casa, essi presumono che la zona non è sicura e cercheranno  di andare altrove. La raccomandazione  è che di prendere una scopa o un lungo bastone e andare alla caccia ragnatele. Rimuovere quelle trovate in casa e garage, nonché nella parte esterna delle porte e finestre.

2. Ridurre l’illuminazione esterna

Gli insetti sono in giro con le luci notturne, perché forniscono calore. I ragni vanno dove ci sono insetti. Quindi è bene  mantenere la vostra illuminazione esterna al minimo. Programma, se possibile, le luci esterne per spegnersi in un determinato momento o semplicemente mantienile negli ingressi principali. Con meno luce  per attirare gli insetti, i ragni avranno meno interesse verso la vostra casa.

1.Sviluppate soluzioni che possono agire contro i ragni velenosi

 

Se si dispone di alcuni punti problematici nella vostra casa, avete alcune opzioni. Se si vuole evitare l’uso di pesticidi, l’olio di menta piperita e aceto possono tenere ragni lontani. Mescolate  ½ tazza di aceto con 1 ½ tazza di acqua, poi aggiungere circa 20 gocce di olio di essenza di menta piperita.Spruzzare il composto sopra i focolai di crisi che avete nella vostra casa. Se non si dispone di olio di menta piperita, olio di eucalipto può andare molto bene. [  lifehacker.com ]

Fonte: hypescience.com

Rispondi