Dì addio alle lattine! Prepara le tue conserve naturali

Anche se è vero che una lattina potrebbe risolvere una cena che non potresti preparare in poco tempo, forse hai già sentito, o forse no, del rischio di mangiare conserve in lattina quotidianamente . Oltre alla quantità di conservanti chimici che solitamente le lattine contengono, possono verificarsi anche perdite di alluminio, per non parlare del fatto che il cibo non è fresco e, pertanto, le sue proprietà nutrizionali non sono le stesse.

Un modo per poter continuare a sfruttare la risorsa di avere qualcosa di semplice per risolvere un pasto, ma allo stesso tempo prendendoti cura della tua salute, è meglio farlo a casa! In questa nota troverai alcuni consigli per preparare le tue conserve fatte in casa .

Inoltre, in questo modo puoi anche consumare cibo fuori stagione e conservare vitamine, minerali e altri nutrienti dal cibo. Molto meglio se sono organici!

1. Sterilizzare bene la bottiglia che si intende utilizzare.

Per preparare le conserve fatte in casa è molto importante prendersi cura dell’igiene. Pertanto, è importante pulire e ordinare prima di preparare il cibo con acqua sicura; e lavare bene i vasi. Fateli bollire per 15 minuti e fateli scolare in un canovaccio pulito.

Nota: scegliere le bottiglie con chiusura ermetica e, se possibile, un’ampia bocca per poterle lavare meglio. 

2. Non riempire completamente il barattolo.

Lasciare un po ‘di spazio all’interno poiché il cibo può espandersi cucinando.

3. Una volta riempiti, sigillare i vasi in acqua  

Chiudere bene i barattoli e metterli a cuocere a bagnomaria (senza che l’acqua raggiunga il coperchio). In questo modo li sigilleremo. Quindi, lasciarli raffreddare e assicurarsi che siano ben chiusi.

4. Etichetta

Etichettare i vasi con il contenuto e la data di preparazione.

5. Scegli bene dove li manterrai 

Scegli una stanza senza luce, fresca e ventilata.

Alcune ricette per conserve fatte in casa 

Pomodori secchi

  1. Idratare in una tazza i pomodori secchi in acqua bollente.
  2. Metterli in un barattolo pulito con alcuni spicchi d’aglio, rosmarino e pepe in grani.
  3. Completa il vasetto con olio d’oliva.

verdure

  1. Sbuccia e tagliare a fette 1 carota, 2 cipolle viola e aggiungi mezza tazza di cavolfiore tagliato (potrebbero essere altre verdure che ti piacciono).
  2. Lessare le verdure in acqua. È possibile aggiungere alloro, sale e pepe per aromatizzare.
  3. Metti le verdure tese in un barattolo pulito e completa con l’acqua di cottura.

ajíes

  1. Far bollire mezzo chilo di ajes in acqua con alloro e pepe.
  2. Mettili in un vaso con alcuni spicchi d’aglio e alloro.
  3. Completare con l’acqua di cottura.

melanzane

  1. Taglia una melanzana a fette senza pelle.
  2. Lessatele in acqua e una tazza di aceto di sidro di mele.
  3. Mettere le fette di melanzane in un barattolo pulito con pepe macinato.
  4. Completare con olio d’oliva.

Goditi il ​​gusto del naturale e fatto in casa! 

Accompagnali con una fetta di pane integrale fatto in casa !

FONTE:

 

Rispondi