9 idee creative per riciclare le tue vecchie calze

Uno degli indumenti che più si rovina in tempi record è proprio il collant. È sufficiente impigliarsi in una qualsiasi sedia di legno per strappare le tue calze nuove e renderle, a quel punto, inutilizzabili.…

Quante volte vi sarà capitato di tirare un filo dei collant qualche giorno dopo averli comprati? Come “primo soccorso” si può sempre ricorrere allo smalto trasparente, almeno per arginare il danno. Se lo strappo peggiora però non si possono più indossare (a meno che non amiate uno stile un po’ trasandato!), a quel punto, che fare?

Per fortuna, grazie al riciclo creativo puoi ancora usarle in numerosi modi differenti. Le calze da indossare saranno comunque da ricomprare ma quelle rovinate, che avremmo sicuramente buttato via, avranno l’occasione di essere utili anche da rotte.Ecco a te 9 idee geniali (e soprattutto utili!) che ti permetteranno di non buttare i tuoi collant bucati o vecchi!

9) Il paraspifferiCreare un salsicciotto paraspifferi fai da te è un gioco da ragazzi. Innanzitutto, scegli un paio di calze di nylon invernali, quindi più spesse, magari su cui sono presenti disegni e fantasie di vario tipo. In seguito, devi tagliare una delle gambe per poi imbottirla con vecchi collant e altri materiali morbidi (va molto bene, ad esempio, il cotone). Una volta terminato questo passaggio, dovrai solo annodare le due estremità e avrai così ottenuto, in poco tempo, un utilissimo paraspifferi. Insomma, trascorrerai il tuo inverno al caldo!

20121023-101339

8) Collane e braccialiLi hai visti sui tavoli delle bancarelle per le vie della tua città, li hai trovati belli e originali e ti sei chiesta come avranno mai fatto a realizzarli. Il procedimento è veramente facile: partendo dai tuoi vecchi collant, taglia per lungo delle fascette di circa 1 centimetro, poi decorale creando dei nodi oppure aggiungendo colorate perline di vetro, metallo o plastica a tuo gusto e discrezione.

DSCF0443

7) Fiori decorativiI fiori fatti con le calze di nylon possono diventare oggetti decorativi per la tua casa oppure essere utilizzati per decorazioni di pacchi regalo o bomboniere. Addirittura, se piace, è possibile metterle per abbellire dei vestiti. Crea la base e la forma del fiore con del filo di rame (di 2 spessori differenti, uno per i petali e l’altro per il gambo); in seguito applica la calze e il gioco è fatto.

Sweater-bows-1024x768

6) Il bucatoUn modo molto utile per riciclare le tue calze di nylon è sfruttarle come “contenitori”: tagliandole all’altezza della caviglia, otterrai dei mini sacchetti protettivi per i capi delicati da mettere in lavatrice. Inserisci all’interno i vestiti che non vuoi che si rovinino e, infine, chiudi il tutto affinché non fuoriescano.

RICICLARE-I-COLLANT-1

5) Il filo da bucatoCi sono dei vestiti che, una volta messi ad asciugare, assumono la forma dello stendino o degli appendiabiti, o ancora, vengono segnati dal filo per stendere. Un’idea intelligente per evitare tutto ciò, è la stesura dei capi delicati sulle calze collant (come mostrato nell’immagine): i tuoi vestiti si asciugheranno senza prendere nessuna piega strana e brutta da vedere.

Foto0211

4) Protezione per frutta e verduraNon ci avrai mai pensato ma le calze collant possono evitare che gli insetti, come vermi, parassiti e mosche, si avvicinino alla tua frutta e verdura e vadano a contaminarla. Inoltre, se intendi usare le calze di nylon anche nell’orto, potrai evitare di utilizzare i tanto odiati, ma altrettanto necessari, pesticidi!

 Untitled design (8) copia

3) SpugnaQuest’idea ti permetterà di riciclare due cose contemporaneamente! Se non sai cosa fare delle vecchie saponette, quasi del tutto usurate, grattugiale e mettile in una calza collant adeguatamente tagliata (sempre all’altezza della caviglia). Avrà l’effetto di una spugna quando la userai sotto la doccia e non dovrai nemmeno insaponarla!

6056833786efb43fd2cc5c58f75f4a69

2) Elastico per pianteLe piante dell’orto o del balcone necessitano delle tue cure: una di queste è sicuramente l’attenzione prestata nell’evitare che si ripieghino su se stesse, sotto il peso dei loro fiori o frutti che siano.

Usa le tue calze collant rovinate per legare le piante che tendono a cadere. Sarà un modo utile ed economico per riciclarle!

collant piante

1) Imbottitura per pupazziEcco un’altra idea creativa per conservare e riutilizzare le calze di nylon: il materiale morbido che le compone è l’ideale come imbottitura per pupazzi, bamboline, cuscinetti per cerimonie, regalini o addirittura decorazioni dell’albero di Natale.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo con i tuoi amici su Facebook!

Fonte: www.momentocasa.it 

Rispondi